Il diamante nero

Il diamante nero
Tempo di lettura: 2 minuti

Ottobre: foglie che cadono, giornate che si accorciano, cieli grigi e…Halloween! La festa più amata da adulti e bambini sta arrivando e noi vogliamo affrontarla con stile. Ho pensato perciò di presentarvi il diamante nero, particolare pietra preziosa che mi sembra perfetta per l’occasione.


Cos’è il diamante nero?

Come abbiamo visto tempo fa in questo articolo, esistono, oltre al classico diamante trasparente e rilucente, numerosissimi altri diamanti colorati. Che siano naturali o creati ad hoc, oltre a quelli blu, gialli e rosastri, esiste anche la varietà del diamante nero.

Come nasce il diamante nero?

Il diamante nero può essere prodotto naturalmente o artificialmente. Solitamente, se il diamante in questione non ha un prezzo stellare, è facile capire la sua provenienza: nei laboratori, diamanti originariamente poco pregiati vengono riscaldati ad altissime temperature, facendoli così diventare neri. In natura, i diamanti neri sono prodotti dall’inclusione di grafite nella struttura cristallina. Si tratta di pietre preziose molto rare, che si trovano in pochissime miniere del Brasile e dell’Africa.

La differenza

Se a livello di bellezza estetica l’occhio esperto non noterà diversità tra diamante nero naturale e artificiale, basterà il suo prezzo a farci percepire la differenza. Un diamante naturale, infatti, costa almeno 10 volte di più rispetto a quello creato in laboratorio.

Quanto costa un diamante nero?

Il prezzo di un diamante nero è determinato da diversi fattori. Innanzitutto il taglio, che è molto difficile da eseguire così come il montaggio, che richiede una particolare attenzione. In secondo luogo il prezzo dipende dalle dimensioni. Attualmente per acquistare un diamante nero i costi si aggirano sui 300-400 euro a carato.

Perché cercare un diamante nero?

Un diamante, sì sa, già di per sé fa la sua bella figura. Dona eleganza e stile, simboleggia purezza e splendore, cattura la luce e ci fa risplendere. Quando si tratta di diamanti neri, si ricade su tutto un altro stile. All’eleganza del diamante, si aggiunge quel tocco di mistero che rende la donna di oggi un po’ più speciale e anticonformista. Si tratta di pietre preziose ”non per tutte”, in grado di renderci uniche e distinguibili. Basti leggere alcuni dei nomi di donne che, tra eventi e passerelle, hanno sfoggiato diamanti neri: Sarah Jessica Parker, Jennifer Lawrence, Angelina Jolie, Lauren Conrad e molte altre. Viene utilizzato dalle migliori maison per confezionare anelli, gemelli, pendenti e bracciali da uomo in quanto la pietra scura da una veste più mascolina ai gioielli. Bellissimo anche montato singolarmente: brilla in tutto il suo splendore. Lo Spirit of the Grisogono, con i suoi 300 carati circa è il diamante nero più grande del mondo.


Insomma: il fascino dei diamanti non si esaurisce al classico trasparente, ma ci permette di sperimentare ancora una volta look e stili diversi. E per la notte più dark dell’anno, quale altro gioiello potremmo scegliere?!


A cura di Olga Navarin

228 letture

Visita la pagina Facebook

Visita l’Online Store


Related Posts

Classic Blue: le pietre preziose del 2020

Classic Blue: le pietre preziose del 2020

Oggi sono qui per parlarvi degli accessori Classic Blue: le pietre preziose del 2020 da prediligere, se anche voi ci tenete ad essere sempre alla moda! E’ ufficiale: il colore del 2020, secondo Pantone, è il Classic Blue. Una tonalità di blu che piace a […]

Gioielli: tutti i trend del 2020

Gioielli: tutti i trend del 2020

Con l’arrivo dell’anno nuovo, si scoprono anche quali saranno le tendenze che lo renderanno ancora più speciale. Oggi parliamo di gioielli: tutti i trend del 2020 che ci accompagneranno per questi 12 mesi, direttamente dalle passerelle di tutto il mondo. Scopriamo insieme cosa andrà di […]