Il momento è arrivato. Il tuo fedele orologio si è fermato, lasciandoti a “polso scoperto” nel bel mezzo del mese più festivo e movimentato dell’anno. Cosa fare? Se non puoi recarti dal tuo orologiaio di fiducia, una soluzione consiste nel ricorrere al fai da te. Cambiare la batteria dell’orologio da soli non è complesso ma la mancanza di esperienza e strumenti inadeguati potrebbero causare danni visibili al tuo segnatempo. Vuoi sapere come cambiare batteria orologio senza fare danni? La risposta è nella guida di oggi!

I 5 step del fai da te: consigli utili

Se non è possibile recarsi dall’orologiaio di fiducia è necessario conoscere i 5 step del fai da te. Si tratta di 5 consigli utili per evitare indesiderate complicazioni durante la procedura di sostituzione batteria del tuo orologio. Prima di cominciare è bene sapere che strumenti inadeguati ed una scarsa manualità potrebbero provocare graffi esterni o addirittura danneggiamenti al meccanismo interno. La fretta è nemica di questa procedura che, seppur semplice, richiede calma e attenzione.

Step 1. Acquista la batteria giusta

Sembra scontato ma non lo è! Per scegliere la batteria giusta è necessario controllare il codice del modello sul libretto d’istruzioni dell’orologio, qualora presente, o direttamente sul retro della pila a bottone attualmente inserita. Forzare l’introduzione di una batteria non idonea per poi accorgersi della scelta errata, può provocare una perdita economica oltre che danno.

Step 2. Individua il tipo di chiusura

Posizionare l’orologio sopra una superficie morbida e funzionale per agevolare i tuoi movimenti è un passaggio fondamentale per garantire la miglior resa e proteggere la superficie del tuo accessorio. Sai già come prenderti cura del tuo orologio? Scoprilo in questo articolo! A questo punto è necessario individuare la tipologia di chiusura e comprenderne il funzionamento. Si tratta di un fondello a pressione, a vite, con chiusura a viti laterale oppure ancora, la batteria è posizionata dietro ad un tappo dedicato? In quest’ultimo caso la procedura sarà non solo più semplice, ma anche meno rischiosa.

Step 3. Apri il fondello

Una volta stabilito qual è il metodo di fissaggio della cassa è bene sapere che ogni caso è a sé e che ciascuno di essi richiede una procedura commisurata a fattori quali l’età dell’orologio, lo stato di usura, le caratteristiche del modello e non ultimo, il valore e la fascia di prezzo nella quale lo stesso si colloca. Quest’ultimo fattore può incidere non poco sulla difficoltà di apertura, proporzionale al rischio ed alla gravità di un’eventuale manovra errata. Ad ogni modo, per aprire il fondello sono necessari strumenti appositi. In assenza di un kit di riparazione orologio professionale è bene essere consapevoli del pericolo che può derivare dall’utilizzo di arnesi impropri. Hai tutto pronto a portata di mano? Bene. Memorizza con attenzione il procedimento di apertura al fine di poterlo correttamente replicare all’inverso.

Step 4. Sostituisci la pila esausta

Estrai la vecchia batteria aiutandoti con una pinza di modeste dimensioni e mettila da parte per gettarla nell’apposito contenitore. Con delicatezza e stando attento a non urtare parti meccaniche scoperte, inserisci la nuova pila a bottone. Utilizzi il tuo orologio in non più di una o due occasioni speciali l’anno? Occhio a non lasciar cadere il cambio batteria nel dimenticatoio: lasciare una pila esausta a lungo in loco potrebbe danneggiare il tuo accessorio.

Step 5. Chiusura e pulizia

Pulisci l’interno della custodia con un panno apposito in microfibra, posiziona il fondello e richiudi. Non è raro riscontrare difficoltà anche in questa fase, in special modo quando il cambio batteria è effettuato su orologi meno moderni. Evita di sforzare o sovraccaricare il tuo segnatempo: potresti romperlo. Recati dal tuo orologiaio di fiducia e pensa al fatto che prevenire un danno è sempre meglio che ripararlo.

Come cambiare batteria orologio (senza fare danni)

In conclusione possiamo affermare che cambiare batteria dell’orologio senza fare danni è possibile ma che nulla sostituirà mai gli strumenti, la perizia e la precisione di un professionista. I possessori di orologi al quarzo sanno bene che la sostituzione della batteria è un appuntamento fisso. Tuttavia, è bene sapere che recarsi dall’orologiaio per questo tipo di operazione richiede uno sforzo economico minimo e davvero poco tempo.

Ferro Gioielli è aperto anche sotto le Feste! Gli esperti orologiai ti aspettano, accogliendo ogni urgenza legata al tuo segnatempo. Non hai tempo da perdere? Prenota un appuntamento ora.

Leggi i nostri articoli, guide e consigli utili per rimanere sempre aggiornato sul mondo della gioielleria e dell’orologeria di lusso. Visita e acquista sul nostro digital store www.ferrogioielli.com.