Il nostro viaggio alla scoperta del platino prosegue anche oggi, con qualche altra curiosità che riguarda la sua affascinante storia!


Alla scoperta del Platino: le curiosità

Il suo nome e il suo utilizzo

Il nome ”platino” deriva dallo spagnolo ”platina”, ovvero ”piccolo argento”, per il fatto che, appunto, questo metallo prezioso venisse spesso confuso con il più conosciuto (e meno pregiato!) argento. Il suo simbolo chimico è Pt e il suo numero atomico è il 78. E’ inserito tra gli elementi di transizione ed è il più importante nel gruppo dei platinoidi, che comprende elementi utilizzati nelle leghe fin dai tempi dell’antica Grecia!

Il platino è un metallo perfetto per i gioielli. Anelli, punti luce, fedi nuziali…ma anche orologi e segnatempo di altissima classe.

Fede in platino di Arata con moresca in rilievo

Cosa lo rende così speciale?

Oltre alla sua storia millenaria, il platino è un metallo unico nel suo genere anche per la sua estrema rarità! Infatti ne vengono estratte circa 130 tonnellate ogni anno, nel mondo, rispetto alle 3.330 di oro.
Il platino, oggi, proviene per la maggior parte dal Sud Africa, ma ai tempi della sua scoperta la massima estrazione di platino avveniva in Colombia, ma anche in Russia e Canada.

Qualche piccolo dettaglio tecnico

Inoltre, è un metallo puro e nobile, uno dei pochi che si può utilizzare anche in leghe ad alto tenore. Attualmente, per il platino, è adottata la lega di 950 millesimi, circa 23 carati. Questo significa che il ogni oggetto creato in platino contiene 950 parti di metallo puro e 50 di altri metalli in lega. L’oro, ben più famoso, invece, ha un titolo di “soli” 750 millesimi.
Un’altra sua bellissima caratteristica è che risulta inattaccabile dagli acidi! Per questo, dal 1900, viene utilizzato anche per la realizzazione di bollitori per acido solforico, oltre che in gioielleria.

Allergia? Anche no!

Il platino è anche un metallo perfetto per i soggetti allergici! Infatti, è ben tollerato da ogni tipo di pelle e proprio per questo motivo viene spesso utilizzato in campo medico. I famosi pace-maker per il cuore sono realizzati proprio in platino!

Qualche contro…

Per la sua rarità e per le sue speciali caratteristiche, il platino è un metallo particolarmente costoso.
Basti pensare che per ottenere appena 30 grammi di metallo puro sono necessarie almeno 10 tonnellate di grezzo. Insomma: la rarità lo rende un metallo estremamente prezioso, soprattutto quando si parla di orologeria!

Polso di Platino

Proprio per quanto riguarda gli orologi, è interessante sapere che la fase di stampaggio di una cassa di platino necessita di una regolazione particolare per la pressa, di un’accurata pulizia della strumentazione tecnica, ma provoca anche maggiore usura degli utensili impiegati. Insomma: produrre un orologio in platino richiede più lavoro, ma il risultato è decisamente mozzafiato! Le maisons orologiaie di tutto il mondo, infatti, rendono a produrre orologi in platino solamente in edizione limitata: eleganti, raffinati e stilosi, spesso associati a movimenti di altissimo valore.

R0lex Secondo Polso con cassa in acciaio e platino!

Le proprietà terapeutiche

Arriviamo ora alle curiosità più succose per gli amanti dei “poteri” di metalli e gemme. Ebbene, il platino possiede un’altissima capacità terapeutica. Se associato a oro e cobalto, questo metallo sembra avere importanti proprietà anti-cancro. Inoltre, sembra sia un rimedio efficace anche per i problemi legati al ciclo femminile; aiuta anche contro mal di testa e spasmi nervosi.

Magia?

Magia? Forse. Pare che il platino abbia il potere di placare il senso di superiorità di un soggetto arrogante, ma anche gli stati d’ansia e depressione. Se posizionato in prossimità delle terminazioni nervose presenti alla base della nuca, il suo potere sarebbe proprio quello di calmare ed equilibrare i tratti della personalità.
Insomma: si tratta di un metallo che viene in aiuto al nostro organismo, aumentando, per di più, le caratteristiche di alcune pietre preziose, come diamante e zaffiro.
Una bella collana di platino e diamanti, quindi, sarebbe un toccasana per tutti!

Alla scoperta del Platino: le curiosità

Insomma: il platino è davvero un metallo da riscoprire, per la sua bellezza, versatilità e per tutte le sue proprietà!
La sua storia non finisce qui: ci aspetta un altro, intrigante capitolo alla scoperta delle sue caratteristiche chimiche!


Nel frattempo, puoi scoprire il platino e moltissimi altri metalli preziosi da Ferro Gioielli. Prenota la tua consulenza con i nostri esperti su www.ferrogioielli.com, scrivendo a info@ferrogioielli.com o contattandoci telefonicamente ai numeri +39 0429 2822 e +39 331 1402059