Come posso pulire le mie perle?

Come posso pulire le mie perle?

perle-ferro-gioielli_1

Le perle vanno considerate al pari delle pietre preziose e dei metalli preziosi. È importante avere una cura speciale per le vostre perle al fine di assicurare loro una luminosità e bellezza che duri per le generazioni a venire.

Cosa può rovinare il lustro esterno delle perle? 

Le perle sono più vulnerabili di molte altre gemme. È consigliabile truccarsi e profumarsi prima di indossare le perle sulla pelle, questo perché i profumi e i cosmetici sono nocivi per le perle. Il calore, il profumo, l’eccessiva traspirazione del corpo, la cipria, le lacche per capelli, le creme o il costante contatto con fibre ruvide degli indumenti possono danneggiare la delicata superficie esterna delle perle. Questo perché sono formate da acqua e proteine quali la conchiolina, la calcite e l’aragonite che, l’animale della valva, usa per difendersi dagli agenti esterni che penetrando all’interno vengono rivestiti continuamente isolando queste impurità. Non si pensi però che la perla sia fragile, se trattate con cura molte perle mantengono per secoli la loro piena bellezza. Una volta all’anno i perlai consigliano di immergerle in una leggera soluzione saponata non detergente dopo averle sfilate con cura dalla loro sede, lavarle accuratamente e pulirle, se avete una collana, infilarle per gradazione crescente su un filo di seta distanziandole una dalle altre con un nodino. Se non si usano spesso sarà buona norma conservarle avvolte in un fazzoletto di seta e, possibilmente in un luogo asciutto ed aerato. Infine, evitate di pulire le perle con spazzolini da denti o altri materiali abrasivi troppo aggressivi.

Consigli semplici per proteggere le vostre perle: 

Bastano semplici misure atte a proteggere le vostre perle regolarmente, come pulire le perle con un panno morbido umido dopo averle portate, operazione veloce che prende solo un minuto, e infine riporle nella loro custodia. Questo procedimento garantisce che le perle non saranno aggredite da tutti i prodotti nocivi che abbiamo citato prima. Una perla contiene il 4% di acqua, e per questo rischia di seccare. Se disidratata può diventare opaca e morire. Si deve quindi imperativamente portare regolarmente la collana e non dimenticarla nel cassetto. L’umidità della pelle favorisce il suo splendore. Se le vostre perle sono veramente molto sbiadite sarà necessario rivolgersi a uno specialista.

E’ importante conservare le perle separatamente dagli altri gioielli.

Mantenete sempre le vostre perle separate da elementi duri che potrebbero graffiare come le punte di spille, di anelli, di diamanti o altro. Le perle si conservano meglio in uno scrigno separato o in una bustina di tessuto morbido, o in un vano separato del vostro portagioie.

 


A cura di Ferro Gioielli

Sito web: www.ferrogioielli.com

Facebook: www.facebook.com/FerroGioielli



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *